Pubblicità

Domenica 18 Agosto 2019    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Obiettivo Territorio
2019-08-17 Loredana Berte' - Liberte' Tour 2019 2019-08-16 VERONA FORTIFICATA. NUOVE VISITE GUIDATE ALLA TORRE MASSIMILIANA E A CASTEL SAN FELICE. ENTRO SETTEMBRE LE DOMANDE PER USO E VALORIZZAZIONE DEI FORTI 2019-08-14 Sotto i cieli d'Irlanda 2019-08-14 L'antica Sagra dell'Assunta 2019-08-12 FERRAGOSTO IN CITTA’. TUTTI GLI APPUNTAMENTI PER CHI RESTA A VERONA 2019-08-12 20 agosto 2019 - Verona, Teatro Romano BEIRUT 2019-08-11 Estate al Forte Gisella 2019-08-11 IL TRIANGOLO NO! Non l'avevo considerato 2019-08-09 Inti-Illimani Historico in concerto al Teatro Romano di Verona 2019-08-08 LE MEDIE BETTELONI PRONTE PER L’INIZIO DELLE SCUOLE. ASS. ZANOTTO: “L’INTERVENTO PIU’ CORPOSO DEGLI ULTIMI ANNI” 2019-08-06 Verona Capitale mondiale della sartoria 2019-08-06 PREMIATE IN MUNICIPIO LE CAMPIONESSE MONDIALI DI PATTINAGGIO ARTISTICO 2019-08-05 L’edizione 2019 della Manifestazione “Arte sartoriale” 2019-08-05 "Mauro Fiorese. Treasure Room" prorogata al 26 gennaio 2020 2019-08-05 "Mauro Fiorese. Treasure Room" prorogata al 26 gennaio 2020
ADIGE TV: Home Obiettivo Territorio Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info



















Domenica 9 Dicembre 2018
Aperto il primo dei due nuovi viadotti sul Tagliamento lungo la Trieste - Venezia

Operazione compiuta. Il primo viadotto sul fiume Tagliamento è stato aperto regolarmente al traffico. Tutto quindi come previsto. Alle 12 di oggi, domenica 9, i primi veicoli provenienti da Trieste e diretti a Venezia sono transitati sul manufatto che rappresenta l’opera principale del terzo lotto della terza corsia, opera che ha potuto sempre contare sull'attività del Commissario straordinario per l'emergenza, attualmente rappresentato dal presidente della Regione Fvg Massimiliano Fedriga.

Soddisfatto il Presidente e Ad di Autovie Venete Maurizio Castagna. “Un ringraziamento collettivo – ha sottolineato – va a tutti coloro che hanno lavorato “a testa bassa” per accelerare i lavori, alle imprese, alle maestranze, ai tecnici e a tutti i collaboratori di Autovie, a tutti quelli che hanno contribuito a questo successo. E’ un risultato di tutti”.

“Non si tratta di un risultato scontato – ha aggiunto Castagna, appena riconfermato, almeno fino ad aprile del prossimo anno, al vertice della concessionaria – nella realizzazione di opere di questa caratura, complesse dal punto di vista tecnico, progettuale e ambientale, le difficoltà ci sono sempre e solo lavorando in stretta sinergia, con impegno e professionalità, possono essere superate”

Da domenica prossima – quando i lavori saranno completati anche nell’altra carreggiata - sull’infrastruttura potranno circolare anche i mezzi provenienti da Venezia e diretti verso Udine e Trieste.

Il viadotto è stato aperto al traffico a tempi di record, in soli 379 giorni. Era il 24 novembre 2017 quando fu posata la prima pietra. In questi ultimi giorni l’impresa appaltatrice, le maestranze e i tecnici di Autovie Venete hanno dato il massimo per rispettare i tempi che si erano prefissati. Sono stati posati e fisati i giunti sulla soletta (il piano d’appoggio) dell’infrastruttura, installato le barriere fonoassorbenti, posizionati i new jersey centrali che separano le carreggiate.

Ma, soprattutto, dalle ore 21,00 di sabato quando è stata chiusa l’autostrada nel tratto tra l’interconnessione A4/A28 (Nodo di Portogruaro) e lo svincolo di Latisana in entrambe le direzioni, fino alle ore 12,00 quando il viadotto è stato finalmente aperto, hanno operato 36 bilici (9 in un senso e 27 in un altro) per raccordare la vecchia e la nuova carreggiata e quindi pareggiare la quota altimetrica di entrambi i sedimi stradali, in modo tale che i veicoli potessero viaggiare su sei chilometri di nuovo asfalto.

Nei prossimi giorni proseguiranno i lavori di pavimentazione nei nuovi tratti di raccordo lungo la carreggiata che da Venezia porta a Trieste e verranno spostati di conseguenza i new jersey. L’operazione richiederà una settimana. Sabato 15 a partire dalle ore 21,00 fino alle ore 08,00 di domenica 16 verranno chiusi i tratti compresi tra l’allacciamento A4/A28 (Nodo di Portogruaro) e l’allacciamento A4/A23 (Nodo di Palmanova) in direzione Trieste e tra lo svincolo di Latisana e il Nodo di Portogruaro in direzione Venezia.

A partire dalle ore 08,00 di domenica 16 si potrà viaggiare su entrambi i sensi di marcia sul nuovo viadotto. La circolazione, nei prossimi mesi, sarà infatti ancora a doppio senso di marcia (a due corsie di larghezza pari a 3,5 metri per ciascuna direttrice) e quindi, a tutti gli effetti, il manufatto sarà considerato ancora “cantiere”. Diventerà a tre corsie quando l’altro viadotto (a sud), che già è in fase di costruzione, verrà completato (presumibilmente entro fine 2019).

In quanto ad obblighi e limitazioni Autovie Venete ricorda che sul nuovo viadotto – visto l’attuale restringimento della carreggiata con traffico deviato su due corsie senza corsia di emergenza – verrà imposto il limite massimo di velocità per i veicoli con massa a pieno carico fino a 7,5 tonnellate di 80 chilometri orari e di 60 chilometri orari per i mezzi superiori a 7,5 tonnellate. Inoltre varrà il divieto di sorpasso per i veicoli con massa superiore alle 3,5 tonnellate.




Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Obiettivo Territorio
Approvato il piano strategico 2019/2022 di Civibank che prevede una forte espansione in Veneto, una relazione con le opportunità del Porto Franco di Trieste e un aumento di capitale pari a 65 milioni
L'assemblea degli azionisti di Credit Agricole FriulAdria approva il bilancio che chiude con oltre 61 milioni di utile e riconferma alla presidenza la professoressa Chiara Mio
Busta con due proiettili a Giovanni Taormina, giornalista della sede Rai del Fvg, impegnato in inchieste sulla 'ndrangheta e sugli interessi della mafia in regione
Abbinamento europee e amministrative il 26 maggio in Friuli Venezia Giulia: prossima la decisione della giunta
Nessuna svendita del Porto di Trieste ai cinesi. la dichiarazione all'Ansa del Presidente Zeno D'Agostino
Bilancio positivo per la CAV, la società composta da Regione Veneto e Anas, che chiude il 2018 con oltre 23 milioni di utile netto
Impegno dei politici del Fvg, ad eccezione dei 5 Stelle, a sostegno di Consumatori Attivi nel tutelare i risparmiatori truffati dalle banche
Nominata al vertice di Friulia la leghista triestina Federica Seganti
La Regione ha scelto: sarà Federica Seganti, leghista triestina, la nuova presidente della finanzi aria del Fvg Friulia SpA
"Non ci sono morti di serie A e vittime di serie B": così Matteo Salvini alla Foiba di Basovizza per il Giorno del Ricordo
Anche Salvini e Tajani domenica alla Foiba di Basovizza per le celebrazioni della Giornata del Ricordo
Traffico pesante in aumento sulla rete di Autovie Venete con calo dei veicoli leggeri
Soddisfazione anche a NordEst per l'arresto in Bolivia di Cesare Battisti
Friuli Venezia Giulia, per il 2019 arrivano 142 milioni in più nel patto tra Stato e Regione
Niente aumenti per i pedaggi di Autovie e della Brescia-Padova mentre aumentano per il Passante di Mestre e i tratti della Cav
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03