Pubblicit

Mercoled 22 Maggio 2024    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Trieste Sette
2024-05-21 EMMA DANTE DIRIGE ‘IL TANGO DELLE CAPINERE’: DELICATO E INTENSO MOSAICO DEI RICORDI AL TEATRO CAMPLOY 2024-05-21 ACCENDIAMO L’IMPRENDITORIA FEMMINILE 2024-05-21 Fedrigoni annuncia l’acquisizione della tedesca POLI-TAPE, gruppo leader specializzato in grafica tessile, application tape e film per stampa digitale di grande formato 2024-05-21 Provincia di Verona e fotovoltaico: mappatura delle aree agricole di pregio, nel Veronese. Fotovoltaico, solo su terreni, non considerati di pregio e individuati come aree idonee. 2024-05-21 Gruppo Generali, informazioni andamento, al 31 marzo 2024. 2024-05-21 "Tutte le Note del Bianco", a Monteforte d'Alpone, Verona: un connubio tra vino e musica, da giovedì 23, a domenica 26 maggio 2024. 2024-05-20 GIARDINI APERTI A VERONETTA E OLTRE 2024-05-20 EX CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI MONTORIO, IL 25 E 26 MAGGIO ULTIME VISITE GRATUITE GUIDATE 2024-05-20 INFLAZIONE E ANDAMENTO DEI PREZZI A VERONA 2024-05-20 Oltre 13 mila persone trasportate dai bus navetta in occasione della visita di Papa Francesco 2024-05-20 Valpolicella Film Festival 2024: ai nastri di partenza 2024-05-20 A Ca’ Foscari quattro Kandinskij mai visti prima in Italia 2024-05-20 IL FLOREALE “BENVENUTO FRANCESCO” ALLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO 2024-05-20 V edizione di “Giardini aperti”, a Veronetta e in altre zone della Città scaligera, nei giorni di sabato 25 e di domenica 26 maggio 2024. Anche Valdonega, forti e massimilianee Torricelle… 2024-05-20 ACIS - Associazione Culturale Italo Spagnola, Verona: Desfile de Moda flamenca y Noche flamenca…
ADIGE TV: Home Trieste Sette Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Trieste



















Marted 7 Settembre 2021
AL VERDI DI TRIESTE MOZARTIADE (OVVERO BASTIANO E BASTIANA)

DI MAURO BONATO

Nuova partenza, dopo la pausa estiva al Teatro Verdi di Trieste con “Mozartiade” (ovvero Bastiano e Bastiana), con le musiche di Wolfgang Amadeus Mozart.
Lo spettacolo sarà in scena dal 10 al 16 settembre.
La nuova edizione dell’opera con l’orchestrazione a cura di Marco Taralli e Paola Magnanini, vede il Maestro concertatore e Direttore Roberto Gianola, con le scene di Paolo Vitale.
Maestro del Coro è Paolo Longo e la regia e di Andrea Bionetti.
Rispettivamente sul palco ci saranno Rinako Hara (Bastiana), Andrea Schifaudo (Bastiano), Nina Dominko (la Regina Nina) e Andrea Binetti (Cola).
Sarà una nuova edizione dell’opera Bastiano e Bastiana di Wolfgang Amadeus Mozart con il titolo di Mozartiade, il cui originale in lingua tedesca, Bastien und Bastienne, porta il numero d’opera K 50 e il libretto originale è firmato da Friedrich Wilhelm Weiskern, Johann Müller e Andreas Schachtner.
Sarà un Singspiel, letteralmente "recita cantata”, un genere operistico in voga tra il XVIII e il XIX secolo, sorto e sviluppato in area tedesco-austriaca, caratterizzato dall'alternanza di parti recitate e parti cantate.
La prima esecuzione avvenne a Vienna nel 1768 nel giardino della villa del celebre medico e ipnotizzatore Franz Anton Mesmer, amico della famiglia Mozart, che decise di commissionare al giovanissimo enfant prodige della musica la stesura di un’opera.
Roberto Gianola, Maestro Concertatore e Direttore è considerato uno dei più giovani e interessanti Direttori della nuova generazione. Attualmente è Direttore Stabile presso il Teatro dell'Opera di Istanbul, dove ha debuttato nel febbraio 2015.
Ha già diretto oltre 50 orchestre in tutto il mondo. Tra i tanti impegni degli ultimi anni figura Lucrezia Borgia al Teatro Verdi di Trieste, Falstaff al Teatro di Las Palmas e Tabarro al Teatro dell'Opera di Istanbul.
Questa la trama. La giovane Bastiana, che teme di essere stata tradita dal fidanzato Bastiano, si rivolge al Mago Cola che le rivela come il giovane pur amandola ancora, sia affascinato dai doni di una ricca castellana.
La novità è il ruolo attivo della castellana che al Verdi diventa la Regina del castello e un personaggio ambiguo, quasi maligno, provocante ed ammaliatore.
Bastiana, per attrarre di nuovo a sé Bastiano, dovrà cambiare atteggiamento e apparire sempre allegra e leggera.
Bastiano a sua volta chiederà aiuto al Mago Cola, temendo che la ragazza lo possa tradire, arriverà addirittura a minacciare di uccidersi.
Il finale prevede che tutto si risolva per il meglio grazie alla magia del mago e soprattutto al potere dell’amore.





Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Trieste
A TRIESTE LA CENERENTOLA DI ROSSINI
ZANON E ZUKERMAN SUL PALCO DEL VERDI A TRIESTE
Orfeo all’inferno va in scema al teatro Verdi
Al Verdi di Trieste va in scena Turandot
Al teatro Verdi di Trieste "I Capuleti e i Montecchi"
André Lislevand al festival del Barocco
A Trieste va in scena Macbeth con la regia di Henning Brockhaus
A TRIESTE UN NUOVO ALLESTIMENTO DI LA BOHÈME
A Trieste per Bohème c’è l’Open Press Conference in Show
UN PROGRAMMA RUSSO NOVECENTESCO AL VERDI
OTELLO IN SCENA AL TETRO VERDI DI TRIESTE
RIGOLETTO: NUOVA PRODUZIONE AL TEATRO VERDI DI TRIESTE
IL CONCERTO DI PRIMAVERA AL TEATRO VERDI DI TRIESTE
DON PASQUALE, L’OPERA BUFFA SUL PALCOSCENICO DI TRIESTE
AL TEATRO VERDI DI TRIESTE UN NUOVO ALLESTIMENTO PER TOSCA
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Guarda tutti

Pubblicit
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up