Pubblicit

Mercoled 22 Maggio 2024    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2024-05-21 EMMA DANTE DIRIGE ‘IL TANGO DELLE CAPINERE’: DELICATO E INTENSO MOSAICO DEI RICORDI AL TEATRO CAMPLOY 2024-05-21 ACCENDIAMO L’IMPRENDITORIA FEMMINILE 2024-05-21 Fedrigoni annuncia l’acquisizione della tedesca POLI-TAPE, gruppo leader specializzato in grafica tessile, application tape e film per stampa digitale di grande formato 2024-05-21 Provincia di Verona e fotovoltaico: mappatura delle aree agricole di pregio, nel Veronese. Fotovoltaico, solo su terreni, non considerati di pregio e individuati come aree idonee. 2024-05-21 Gruppo Generali, informazioni andamento, al 31 marzo 2024. 2024-05-21 "Tutte le Note del Bianco", a Monteforte d'Alpone, Verona: un connubio tra vino e musica, da giovedì 23, a domenica 26 maggio 2024. 2024-05-20 GIARDINI APERTI A VERONETTA E OLTRE 2024-05-20 EX CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI MONTORIO, IL 25 E 26 MAGGIO ULTIME VISITE GRATUITE GUIDATE 2024-05-20 INFLAZIONE E ANDAMENTO DEI PREZZI A VERONA 2024-05-20 Oltre 13 mila persone trasportate dai bus navetta in occasione della visita di Papa Francesco 2024-05-20 Valpolicella Film Festival 2024: ai nastri di partenza 2024-05-20 A Ca’ Foscari quattro Kandinskij mai visti prima in Italia 2024-05-20 IL FLOREALE “BENVENUTO FRANCESCO” ALLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO 2024-05-20 V edizione di “Giardini aperti”, a Veronetta e in altre zone della Città scaligera, nei giorni di sabato 25 e di domenica 26 maggio 2024. Anche Valdonega, forti e massimilianee Torricelle… 2024-05-20 ACIS - Associazione Culturale Italo Spagnola, Verona: Desfile de Moda flamenca y Noche flamenca…
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Verona



















Marted 28 Marzo 2023
TUTTI PRONTI PER VINITALY AND THE CITY. VERONA SI ANIMA DI EVENTI

Dal 31 marzo al 3 aprile quasi 50 eventi in città tra arte, cultura, degustazioni, masterclass e wine talk.
Comune e Fiera insieme per una mobilità sempre più sostenibile, con l’attivazione di un servizio di bus navetta come accaduto per il Motor Bike expo.
Attivo un coordinamento specifico tra Polizia locale e Autostrade, per dirottare i veicoli in uscita verso la fiera ai vari parcheggi messi a disposizione.
Al parcheggio Genovesa bus navetta di collegamento per la Fiera e centro.
Aperto il binario 12 per arrivare a piedi in sicurezza dalla stazione all'area espositiva.



Quattro giornate ricche di appuntamenti all’insegna del vino, per una grande festa aperta a tutta la città. Dal 31 marzo al 3 aprile, in occasione di Vinitaly 2023, torna Vinitaly and the City, con la proposta di una cinquantina di eventi collaterali programmati nel centro cittadino. Un menù variegato di contaminazioni culturali, artistiche, musicali e geografiche, per un mix di degustazioni, masterclass, talk, incontri e visite guidate all’insegna dell’eccellenza enologica tricolore.



Il tutto proposto tra piazza dei Signori (Loggia di Fra Giocondo, Loggia Antica, Torre dei Lamberti), Cortile Mercato Vecchio e Cortile del Tribunale, dove si concentreranno la gran parte degli eventi e le lounge per i tasting.



Il programma è stato presentato questa mattina in sala Arazzi dagli assessori alle Attività produttive e commercio Italo Sandrini e alla Mobilità Tommaso Ferrari insieme al presidente della VeronaFiere Federico Bricolo. Presenti il vicepresidente della Provincia David Di Michele, Gianni Bruno di VeronaFiere, il commissario responsabile Servizi vigilanza stradale e viabilità della Polizia locale Claudio Marai e il giornalista critico enogastronomico Paolo Massobrio.



“E’ una grossa opportunità per il mondo del vino – ha dichiarato l’assessore alle Relazini con il Territorio Italo Sandrini – ma anche per il turismo che ruota intorno a questa straordinaria realtà del nostro territorio. Qualunque manifestazione è una occasione da non perdere per far conoscere Verona al mondo, ma anche per far aprire la città e i veronesi ad una idea più internazionale. Ringrazio le associazioni che si sono adoperate per la realizzazione di questo evento e per la sua massima fruibilità, e crediamo che questa sia fra le principali manifestazioni che consentono di valorizzare la bellezza e particolarità di Verona”.



“Abbiamo condiviso con Veronafiere – ha sottolineato l’assessore alla Mobilità Tommaso Ferrari – la sostenibilità del trasporto da e per la Fiera, un fattore che interessa i cittadini e che accresce la competitività della Fiera anche dal punto di vista dei servizi offerti. Un punto sul quale dobbiamo spingere sempre di più. Per l’edizione di quest’anno saranno attive le navette dal parcheggio scambiatore Genovesa, una soluzione andata molto bene con Motor Bike expo. Attivo un coordinamento specifico tra Polizia locale e Autostrade, per dirottare i veicoli in uscita verso la fiera ai vari parcheggi messi a disposizione. Inoltre, per l’occasione è stato riaperto il varco dal binario 12 che dalla stazione conduce a viale Piave. Un percorso appositamente ideato, che invitiamo ad utilizzare il più possibile per recarsi in fiera a piedi che si aggiunge ai tanti i servizi attivati per agevolare gli spostamenti verso la città e la fiera senza utilizzare l’auto. Inoltre stiamo effettuando un’ampia comunicazione, per informare il più possibile la cittadinanza. Eventi come questi sono una grande risorsa per la città, alcuni disagi ci saranno ma bisogna comprendere quanto il Vinitaly possa essere una manifestazione importante per Verona”.



Per Federico Bricolo, presidente di Veronafiere: “Vinitaly è una grande opportunità per Verona così come Verona è una grande opportunità per Vinitaly proprio grazie al fuori salone che, quest’anno, concentra in quattro giorni un calendario che spazia dall’arte alla cultura e alla musica fino ad arrivare al vino, fil rouge di tutta la manifestazione. Un legame forte e simbiotico, quello tra la fiera e la città – ha concluso il presidente Bricolo – che intendiamo rafforzare sempre di più attraverso progetti di qualità come Vinitaly and the City, in grado di coinvolgere istituzioni locali, cittadini, appassionati e turisti”.



“E’ un’iniziativa davvero lungimirante – ha dichiarato il vicepresidente della Provincia David Di Michele – che permette di conoscere i nostri vini e prodotti, dando l’opportunità a veronesi e non di godere della nostra città e del suo ricco patrimonio storico e culturale. Sono sicuro che ci sarà una importante partecipazione, che ripagherà il grande sforzo e lavoro fatto da tutti”.



“E’ una delle manifestazioni più importanti e impegnative nel quartiere fieristico – ha spiegato il commissario responsabile Servizio Vigilanza Stradale e Viabilità Claudio Marai –. Stiamo già allestendo tutti i servizi pre-fiera. Durante l’evento ci saranno circa 100 agenti impegnati su strada. Fra i principali obiettivi far sfruttare al meglio il parcheggio Genovesa, per alleggerire quelli più vicini alla Fiera. Saranno inoltre previsti servizi di controllo nel quartiere fiera, con un occhio di riguardo alla tutela dei residenti, tenendo anche monitorata la viabilità pedonale. Tutte le informazioni saranno costantemente aggiornate sul sito della Polizia locale e del Comune”.



Come arrivare in Fiera. Treno. Veloce e comodo, il treno è il mezzo ideale per chi vuole ottimizzare i tempi di spostamento utilizzando i bus navetta gratuiti dalla Stazione di Verona Porta Nuova o il percorso pedonale diretto alla fiera.
Si tratta anche di una scelta attenta all'ambiente e di rispetto per la città, che permette di snellire il traffico urbano.
Dalla stazione ferroviaria Porta Nuova i bus navetta sono in partenza dal marciapiede E, con corse ogni 15 minuti (dalle 8.30 alle 20.30).



Passaggio pedonale dal binario 12. Chi vuole andare a piedi, può raggiungere la fiera in 10 minuti attraverso il collegamento ciclopedonale che inizia dal binario 12 (in stazione seguire le indicazioni) e, uscendo dal retro della stazione, attraversa lo Scalo ferroviario e conduce su viale Piave. Qui è possibile prendere un bus navetta o proseguire a piedi, seguendo l’itinerario segnalato dalle frecce direzionali.



Auto. Chi sceglie l’automobile per arrivare a Verona, dall’autostrada A22 “Brennero” (Modena-Trento-Bolzano-BressanoneVipiteno) è consigliata l’uscita di Verona Nord, con possibilità di posteggiare nei parcheggi dello Stadio Bentegodi, in via dello Sport.



Dall’autostrada A4 “Serenissima” (Torino-Milano-Brescia-Venezia-Udine-Trieste) l’uscita più vicina al quartiere fieristico è Verona Sud, con possibilità di posteggio al parcheggio scambiatore della Genovesa da 800 posti. I due parcheggi sono gratuiti e serviti da bus navetta di collegamento con la Fiera.



Bus navetta gratuiti. Oltre alle linee urbane, Atv, in collaborazione con Veronafiere, allestisce nei giorni di manifestazione un servizio gratuito di bus navetta che collega con la Fiera i principali parcheggi scambiatori, l’aeroporto Valerio Catullo e la Stazione di Porta Nuova. Per il pubblico di Vinitaly and the City, fino alle ore 8.30, è disponibile la linea A di collegamento il centro storico (piazza Bra).

Linea A: piazza Bra – Fiera (via Scopoli) - Orario 7.30-20; frequenza 20 minuti
Linea B: stazione Verona Porta Nuova – Fiera (viale dell’Agricoltura) - Orario 8.30-20.30; frequenza 15 minuti
Linea C: parcheggi Stadio – Fiera (viale dell’Agricoltura) Orario 8.30-20.30; frequenza 15 minuti Linea G: parcheggio Genovesa – Fiera (via Belgio) - Orario 6-20; frequenza 15 minuti
Linea H: parcheggio Adigeo – Fiera (viale dell’Agricoltura) - Orario 8.30-20; frequenza 20 minuti



Il Comune e la Polizia locale mettono a disposizione, all’indirizzo www.veronamobile.it e su Twitter (@veronamobile) un servizio informativo aggiornato in tempo reale sulla disponibilità dei parcheggi cittadini e sulla situazione viabilistica generale, segnalando percorsi consigliati, eventuali rallentamenti o incidenti. La piattaforma web è ottimizzata per la visualizzazione su telefoni cellulari e dispositivi palmari.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
"Tutte le Note del Bianco", a Monteforte d'Alpone, Verona: un connubio tra vino e musica, da giovedì 23, a domenica 26 maggio 2024.
Gruppo Generali, informazioni andamento, al 31 marzo 2024.
Provincia di Verona e fotovoltaico: mappatura delle aree agricole di pregio, nel Veronese. Fotovoltaico, solo su terreni, non considerati di pregio e individuati come aree idonee.
Fedrigoni annuncia l’acquisizione della tedesca POLI-TAPE, gruppo leader specializzato in grafica tessile, application tape e film per stampa digitale di grande formato
ACCENDIAMO L’IMPRENDITORIA FEMMINILE
EMMA DANTE DIRIGE ‘IL TANGO DELLE CAPINERE’: DELICATO E INTENSO MOSAICO DEI RICORDI AL TEATRO CAMPLOY
ACIS - Associazione Culturale Italo Spagnola, Verona: Desfile de Moda flamenca y Noche flamenca…
V edizione di “Giardini aperti”, a Veronetta e in altre zone della Città scaligera, nei giorni di sabato 25 e di domenica 26 maggio 2024. Anche Valdonega, forti e massimilianee Torricelle…
IL FLOREALE “BENVENUTO FRANCESCO” ALLE ASSOCIAZIONI DEL TERRITORIO
A Ca’ Foscari quattro Kandinskij mai visti prima in Italia
Valpolicella Film Festival 2024: ai nastri di partenza
Oltre 13 mila persone trasportate dai bus navetta in occasione della visita di Papa Francesco
INFLAZIONE E ANDAMENTO DEI PREZZI A VERONA
EX CAMPO DI CONCENTRAMENTO DI MONTORIO, IL 25 E 26 MAGGIO ULTIME VISITE GRATUITE GUIDATE
GIARDINI APERTI A VERONETTA E OLTRE
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Guarda tutti

Pubblicit
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up