Pubblicitŕ

Domenica 23 Giugno 2024    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2024-06-22 RICHIESTA SEDE DISTACCATA DIA E D.D.A. A VERONA: INCONTRO PROFICUO OGGI A ROMA TRA IL SINDACO TOMMASI E IL MINISTRO PIANTEDOSI 2024-06-22 ALL’ASSISTENTE SOCIALE TEZAZ LETIZIA SALA LA 6^ EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO PERAZZOLI 2024-06-22 I PELLIGRINI DI ‘NOI CORRIAMO DA DIO’ DONANO 2 MILA EURO AL CENTRO ACCOGLIENZA MINORI - C.A.M. 2024-06-22 Inizia l’era Benamati: il giuramento e le deleghe della nuova Giunta 2024-06-22 Ultimi giorni per Toulouse-Lautrec al Roverella 2024-06-22 LUCIA VERONESI. LA DESINENZA ESTINTA | CA' PESARO 2024-06-22 Quarta e ultima data Calici di Jazz, arriva il travolgente GeGè Telesforo (27 giugno ore 19:30, Villa Quaranta) 2024-06-22 Premio Compasso d’Oro: la Fondazione Fedrigoni Fabriano riceve la Menzione d’onore all’ADI Design Museum di Milano 2024-06-22 Nella romantica Monteforte d’Alpone, Verona, il XII Premio “Grappolo d’Oro Clivus” a Vittorio Sgarbi. Menzione d’onore a giornalisti, a manager e ad imprenditori. Il culturale evento, a cura di Cantina di Monteforte e dell’Associazione Sportiva Dilettanti 2024-06-22 Affollata Assemblea di Coldiretti Veneto, il 19 giugno, a Treviso. 2024-06-22 Fondazione Cariverona e Bando ‘Welfare generativo’: lotta alle nuove povertà. Azioni, che soddisfino, con efficacia, i bisogni locali. 2024-06-22 “Brepona” e “Quaiara” tornano a casa, grazie a G.R. A.S.P.O. e a Coldiretti Verona. I due antichi vitigni veronesi, iscritti nel registro del Ministero, attendono l’autorizzazione regionale per la coltivazione. 2024-06-22 Verona, via Città di Nîmes e il nuovo “sottopasso”, che riaprirà, il 24 giugno, alle ore 9,30, ma, gradualmente, in fasi… 2024-06-21 MUVE Mestre Artefici del nostro tempo 2024 Mestre (Ve), Forte Marghera, Padiglione 29 21 giugno - 31 dicembre 2024 2024-06-21 LUNEDI’ INAUGURA IL NUOVO SOTTOPASSO IN VIA CITTA’ DI NIMES. MOMENTO STORICO PER VERONA, E’ LA PRIMA OPERA PUBBLICA DAL 1990
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Verona



















Lunedě 20 Maggio 2024
Oltre 13 mila persone trasportate dai bus navetta in occasione della visita di Papa Francesco

Sono state oltre 13 mila le persone che sabato hanno utilizzato le navette ATV in occasione della visita di Papa Francesco a Verona.
Trenta autobus che durante la giornata hanno fatto la spola tra i parcheggi e i luoghi dell’evento, effettuando complessivamente quasi 400 corse. Numeri importanti, cui si aggiungono quelli dei tanti veronesi che hanno scelto di raggiungere l’Arena e lo Stadio utilizzando le linee dei bus ordinarie, sulle quali l’afflusso è stato sostenuto per tutto il giorno.

“Come tutti gli altri aspetti legati all’organizzazione della visita di Papa Francesco anche il trasporto pubblico è stato all’altezza dell’impegno” è il commento del presidente di ATV Massimo Bettarello: “Desidero ringraziare tutto il personale aziendale che ha collaborato nell'organizzazione e nella gestione del servizio navetta dedicato ai partecipanti. Grazie ad esso, decine di migliaia di fedeli hanno potuto muoversi nell'arco di poche ore ed in completa sicurezza tra i diversi luoghi dell'evento, contribuendo in modo significativo alla sua riuscita. Un risultato frutto, oltre che dell’impegno di tutti i nostri operatori, anche di una professionalità acquisita facendo tesoro di molteplici precedenti esperienze in cui è stata garantita con successo la mobilità cittadina in occasione di grandi eventi ospitati a Verona. Esperienze che hanno fatto acquisire all'Azienda un know how di prim'ordine, riconosciuto anche fuori dalla nostra provincia”.

Soddisfazione espressa anche da parte del direttore generale Stefano Zaninelli: "Il servizio di trasporto messo in campo si è rivelato del tutto adeguato al movimento dei visitatori: nessuna attesa registrata ai capolinea, nessun problema di affollamento, tempi di percorrenza fluidi grazie ai percorsi preferenziali ed al traffico molto contenuto, tanto che al termine della messa allo Stadio tutti i 13 mila partecipanti hanno potuto far ritorno al park Fiera nell’arco di 40 minuti.
La navetta piÚ utilizzata è stata quella di collegamento tra i park Fiera e lo Stadio, che ha trasportato 9000 passeggeri, seguita dalla linea Park Stadio-San Zeno che ha fatto registrare oltre 2600 passeggeri, in gran parte comitive arrivate a bordo dei pullman turistici ospitati al park Stadio".
Più contenuto il flusso dei passeggeri - circa 2000 - sulla navetta per l’Arena in partenza dai park Fiera. In tarda mattinata l’Azienda ha attivato anche una ulteriore navetta a servizio di quanti, dopo l’evento in Arena, hanno partecipato anche alla messa allo Stadio, trasportando un centinaio di persone