Pubblicitŕ

Domenica 23 Giugno 2024    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
Verona Sette News
2024-06-22 RICHIESTA SEDE DISTACCATA DIA E D.D.A. A VERONA: INCONTRO PROFICUO OGGI A ROMA TRA IL SINDACO TOMMASI E IL MINISTRO PIANTEDOSI 2024-06-22 ALL’ASSISTENTE SOCIALE TEZAZ LETIZIA SALA LA 6^ EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO PERAZZOLI 2024-06-22 I PELLIGRINI DI ‘NOI CORRIAMO DA DIO’ DONANO 2 MILA EURO AL CENTRO ACCOGLIENZA MINORI - C.A.M. 2024-06-22 Inizia l’era Benamati: il giuramento e le deleghe della nuova Giunta 2024-06-22 Ultimi giorni per Toulouse-Lautrec al Roverella 2024-06-22 LUCIA VERONESI. LA DESINENZA ESTINTA | CA' PESARO 2024-06-22 Quarta e ultima data Calici di Jazz, arriva il travolgente GeGè Telesforo (27 giugno ore 19:30, Villa Quaranta) 2024-06-22 Premio Compasso d’Oro: la Fondazione Fedrigoni Fabriano riceve la Menzione d’onore all’ADI Design Museum di Milano 2024-06-22 Nella romantica Monteforte d’Alpone, Verona, il XII Premio “Grappolo d’Oro Clivus” a Vittorio Sgarbi. Menzione d’onore a giornalisti, a manager e ad imprenditori. Il culturale evento, a cura di Cantina di Monteforte e dell’Associazione Sportiva Dilettanti 2024-06-22 Affollata Assemblea di Coldiretti Veneto, il 19 giugno, a Treviso. 2024-06-22 Fondazione Cariverona e Bando ‘Welfare generativo’: lotta alle nuove povertà. Azioni, che soddisfino, con efficacia, i bisogni locali. 2024-06-22 “Brepona” e “Quaiara” tornano a casa, grazie a G.R. A.S.P.O. e a Coldiretti Verona. I due antichi vitigni veronesi, iscritti nel registro del Ministero, attendono l’autorizzazione regionale per la coltivazione. 2024-06-22 Verona, via Città di Nîmes e il nuovo “sottopasso”, che riaprirà, il 24 giugno, alle ore 9,30, ma, gradualmente, in fasi… 2024-06-21 MUVE Mestre Artefici del nostro tempo 2024 Mestre (Ve), Forte Marghera, Padiglione 29 21 giugno - 31 dicembre 2024 2024-06-21 LUNEDI’ INAUGURA IL NUOVO SOTTOPASSO IN VIA CITTA’ DI NIMES. MOMENTO STORICO PER VERONA, E’ LA PRIMA OPERA PUBBLICA DAL 1990
ADIGE TV: Home Verona Sette News Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest

Info Verona



















Giovedě 1 Giugno 2023
In servizio, a Verona e Legnago, i primi 11 e-bus.

ATV-Azienda Trasporti Verona, innovativa e a zero emissioni. Silenziosi, confortevoli e, soprattutto, ad emissioni zero. Sono i primi 11 autobus elettrici ATV, che, già dai prossimi giorni, apriranno le porte agli utenti veronesi e di Legnago. Passo avanti storico per il trasporto pubblico scaligero… “Questi nuovi autobus – commenta il presidente Massimo Bettarello – sono il primo risultato concreto del percorso di sostenibilità, già da tempo intrapreso da ATV in condivisione con gli Enti di riferimento che ci stanno supportando dal punto di vista economico e strutturale ad ai quali va il nostro ringraziamento. Per l’acquisto degli e-bus, sono state impiegate diverse linee di finanziamenti: 1,4 milioni provengono da fondi della Regione, veicolati tramite la Provincia, mentre il Comune di Verona ha reso disponibili 10 milioni provenienti dal Piano Nazionale Strategico della Mobilità Sostenibile, utilizzati finora per il 25%. Investimenti rilevanti quindi, se consideriamo che il progetto prevede anche la realizzazione della futura stazione di ricarica degli e-bus, per la quale è ben avviato il confronto con l’Amministrazione comunale. Dovrebbe essere ospitata in via Avesani, strutturata per ricaricare rapidamente una flotta di 100 autobus elettrici, così da supportare le necessità energetiche del trasporto pubblico per un ampio orizzonte temporale”. “Per il trasporto pubblico di Verona – aggiunge il direttore generale di ATV, Stefano Zaninelli – si tratta di un importante salto di qualità, paragonabile a quello compiuto 15 anni fa, quando era stata fatta la scelta di adottare l’alimentazione a gas naturale, per la flotta urbana, successivamente estesa anche a quella suburbana. Una svolta, che in questi anni ha portato enormi benefici in termini di riduzione delle emissioni nocive e che ora sarà ulteriormente consolidata dal passaggio all’elettrico. I primi 11 e-bus, oggi in servizio, sono infatti l’avanguardia della futura flotta urbana, che entro i pro ssimi due anni sarà ulteriormente ampliata con l’arrivo di circa 30 mezzi elettrici. Prevedendo anche il completamento della nuova filovia, si può immaginare che nell’arco dei prossimi 3 anni il 75% del trasporto pubblico di Verona sarà mosso da energia pulita. Accanto ai vantaggi ambientali, va aggiunto che un e-bus offre prestazioni migliori in termini di manovrabilità, manutenzione e consumi: nonostante il prezzo d’acquisto sia sensibilmente maggiore, i costi di gestione dei bus elettrici sono circa la metà rispetto a quelli tradizionali”. Entrando nel dettaglio, si tratta di mezzi urbani di due tipologie: i 6 bus da 12 metri sono forniti da BYD, multinazionale del settore hi-tech e azienda leader mondiale nella produzione di autobus elettrici. I bus scaligeri sono prodotti in Europa, nella fabbrica ungherese di Komárom, e impiegano numerosi componenti realizzati nella UE. La capacità della batteria di 383 kWh consente, con una ricarica completa, un’autonomia di oltre 350 km nel ciclo urbano, sufficiente quindi per completare una giornata di servizio. Il posizionamento delle batterie sopra il tetto, permette di recuperare ulteriore spazio interno, a vantaggio dei viaggiatori. Sono 71 complessivamente i posti disponibili di cui 33 a sedere e 37 in piedi. L’accesso è ribassato con spazio per il trasporto di una carrozzella per le persone disabili. Completa la dotazione tecnologica, con telecamere interne, ampi display interni ed esterni. Il costo di ciascun bus è di 430 mila euro. Gli altri 5 bus sono di dimensioni medie, 8 metri di lunghezza e appartengono al modello ATAK-EV, prodotti da Karsan, una delle aziende leader nel settore automotive in Turchia e nel mondo. Karsan è socio di Industria Italiana Autobus (IIA), ed ha prodotto per il mercato italiano oltre 1000 autobus urbani. Dei bus prodotti per ATV, 4 andranno a sostituire i mezzi di analoghe dimensioni in servizio a Verona sui percorsi che, per le caratteristiche viabilistiche, necessitano di autobus agili dalle dimensioni contenute. Il servizio urbano di Legnago beneficerà di un nuovo e-bus Karsan, in grado di trasportare 48 persone, con una postazione, per ospitare le persone disabili in carrozzella. Il costo di ogni mezzo è di 300 mila euro. ARV e Verona si rinnovano, in qualità di trasporto, ma, anche di massima attenzione alle persone e all’ambiente, che abbisognano – non occorre dirlo – di aria pulita, che significa, pure, salute dei cittadini. Fra le importanti innovazioni, poi, che i descritti, nuovi mezzi di trasporto offrono, dominano anche silenzio e piacere di viaggio.
Pierantonio Braggio



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di Verona
Verona, via Città di Nîmes e il nuovo “sottopasso”, che riaprirà, il 24 giugno, alle ore 9,30, ma, gradualmente, in fasi…
“Brepona” e “Quaiara” tornano a casa, grazie a G.R. A.S.P.O. e a Coldiretti Verona. I due antichi vitigni veronesi, iscritti nel registro del Ministero, attendono l’autorizzazione regionale per la coltivazione.
Fondazione Cariverona e Bando ‘Welfare generativo’: lotta alle nuove povertà. Azioni, che soddisfino, con efficacia, i bisogni locali.
Affollata Assemblea di Coldiretti Veneto, il 19 giugno, a Treviso.
Nella romantica Monteforte d’Alpone, Verona, il XII Premio “Grappolo d’Oro Clivus” a Vittorio Sgarbi. Menzione d’onore a giornalisti, a manager e ad imprenditori. Il culturale evento, a cura di Cantina di Monteforte e dell’Associazione Sportiva Dilettanti
Premio Compasso d’Oro: la Fondazione Fedrigoni Fabriano riceve la Menzione d’onore all’ADI Design Museum di Milano
Quarta e ultima data Calici di Jazz, arriva il travolgente GeGè Telesforo (27 giugno ore 19:30, Villa Quaranta)
LUCIA VERONESI. LA DESINENZA ESTINTA | CA' PESARO
Ultimi giorni per Toulouse-Lautrec al Roverella
Inizia l’era Benamati: il giuramento e le deleghe della nuova Giunta
I PELLIGRINI DI ‘NOI CORRIAMO DA DIO’ DONANO 2 MILA EURO AL CENTRO ACCOGLIENZA MINORI - C.A.M.
ALL’ASSISTENTE SOCIALE TEZAZ LETIZIA SALA LA 6^ EDIZIONE DELLA BORSA DI STUDIO PERAZZOLI
RICHIESTA SEDE DISTACCATA DIA E D.D.A. A VERONA: INCONTRO PROFICUO OGGI A ROMA TRA IL SINDACO TOMMASI E IL MINISTRO PIANTEDOSI
Una giovane allevatrice, alla guida dell’Associazione Pecora Brogna, ovino caratteristico della Lessinia. La presidente, Benedetta Bobgiovanni: “È sempre stata una passione, ora è anche un lavoro, che amo. Obiettivo, verso cui tendiamo, è tutelare questa
PULIZIA E SFALCIO SPARTITRAFFICO E ISOLE PEDONALI
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Guarda tutti

Pubblicitŕ
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up