Pubblicità

Domenica 5 Luglio 2020    
ADIGE Estero  
Budapest   
Opere | Testate | Redazione | Contatti
 HOME | Photogallery | VideoGallery | Segnalati da voi | I più visti
2020-07-03 ARSENALE. LA POLITECNICA DI MODENA SI AGGIUDICA PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI. CHIUSA ANCHE L’INDAGINE PER LA BONIFICA 2020-07-03 OSPITI FUORI DAL COMUNE. BANCO BPM CONCEDE IN PRESTITO MATERNITÀ DI PREVIATI ALLA GALLERIA D’ARTE MODERNA 2020-07-03 I NEO AGENTI DELLA POLIZIA LOCALE AL POLIGONO PER LA PROVA CON L'ARMA DA FUOCO. ASS. POLATO: "CONTINUIAMO A INVESTIRE SULLA SICUREZZA" 2020-07-03 NUOVE STRATEGIE PER LA RIPARTENZA. L’ASSESSORE BRIANI A PARMA ALLA PRIMA RIUNIONE OPERATIVA DEL TI-BRE TURISTICO 2020-07-02 ISTRUZIONE, PRIMO OSSERVATORIO PERMANENTE SUI BISOGNI DEI RAGAZZI. DA OGGI ADERISCE ANCHE UNIVERSITA' 2020-07-02 CASSONETTI INTELLIGENTI. RACCOLTA DIFFERENZIATA AUMENTATA DEL 31 PER CENTO. SINDACO: "SFIDA VINTA, VERONESI BRAVI. COSI' PIU' RISPARMI E MENO DISCARICA" 2020-07-02 PER TUTTO LUGLIO MERCATO DI PIAZZA ERBE APERTO IL WEEKEND. AUMENTANO DA 106 A 140 I BANCHI AL MERCATO ANTIQUARIATO DI SAN ZENO 2020-07-02 PARCO DELLA CULTURA URBANA. SVELATO IL PROGETTO VINCITORE DEL CONCORSO 2020-07-02 UN RICONOSCIMENTO A MARGOT KAPFENBERGER, ‘PONTE TRA VERONA E SALISBURGO’ 2020-07-02 MASCHERINE PER LE VISITE DOMICILIARI. L’ORDINE DEI TECNICI DI RADIOLOGIA, RIABILITAZIONE E PREVENZIONE TUTELA I LIBERI PROFESSIONISTI 2020-07-02 POLIZIA LOCALE. INCENDIO IN APPARTAMENTO IN CORSO PORTA NUOVA 2020-07-02 SMONTAGGIO GRU IN VIA DEI MILLE. LUNEDÌ 6 LUGLIO INTERRUZIONE VIABILITÀ 2020-06-30 A Padova la grande sfida di Van Gogh 2020-06-30 COVID. PREVEDERE IL VERIFICARSI DI NUOVI CONTAGI CON IL PROGETTO FATE. SINDACO “NON CI FAREMO TROVARE IMPREPARATI. SE VI SARA’ UNA RICOMPARSA INTERVERREMO CON EFFICACIA” 2020-06-30 POLIZIA LOCALE. RAFFICA DI INCIDENTI STRADALI, BEN 19 DA VENERDI' A OGGI. UN CICLISTA IN PROGNOSI RISERVATA
ADIGE TV: Home Ricerca  
sul sito su
Verona
Vicenza
Venezia
Rovigo
Treviso
Padova
Udine
Cult
Pordenone
In Piazza
Trieste
Cagliari
Obiettivo Territorio

Estero
Budapest




















Venerdì 15 Ottobre 2010
A dieta ferrea per mesi, muore 36enne

Voleva presentarsi in forma in occasione della vacanza che avrebbe fatto di lì a poco con la sua famiglia e per questo motivo lo scorso giugno la 36enne Lucy Prince si era messa a dieta ferrea: aveva eliminato i pasti tradizionali, sostituendoli con i beveroni dimagranti, e si sfiancava in palestra con sedute sempre più pesanti. Sacrifici che sembravano aver dato risultati, visto che in un mese aveva perso quasi 10 chili, passando dagli originali 102,5 a 92. Ma la riduzione di peso era stata troppo drastica e repentina per il suo fisico, tanto che la pressione era scesa al di sotto della norma e così pure i livelli di potassio, pericolosamente bassi per la sua età (di norma, dovrebbero essere fra 3,5 e 5, ma lei aveva 2,4). E così, alla fine, il suo cuore non ha retto: la donna è collassata al lavoro, davanti al suo capo (lavorava in una concessionaria Toyota di Burnaston, nel Derbyshire in Inghilterra), ed è morta in ospedale senza mai riprendere conoscenza.

CUORE - L’autopsia ha poi riscontrato un’infiammazione al cuore che, unita ai valori troppo bassi di potassio, ne avrebbe provocato il decesso. «Il suo capo mi ha detto che è avvenuto tutto senza alcun preavviso - ha raccontato la matrigna della Prince, Lesley, nel corso dell’udienza per chiarire le circostanze della morte -. Lui e Lucy stavano avendo una normale conversazione di lavoro quando, improvvisamente, lei ha rovesciato all’indietro gli occhi ed è caduta sul pavimento. Non aveva mai detto a nessuno di non sentirsi bene, anche perché rideva e scherzava sempre con tutti. Ricordo che quel giorno io ero al lavoro e ho ricevuto una telefonata da mio marito, nella quale mi diceva di chiamare subito Lucy in concessionaria. Quando l’ho fatto e mi hanno detto che era collassata, ho pensato che fosse per la notizia della figlia quattordicenne che si era fatta male in un campo militare ed era finita in ospedale». E, invece, il motivo era un altro, ancora più grave.

AUTOPSIA - «La signora Prince era stata a dieta strettissima poco prima del collasso - ha spiegato la vice coroner di contea, Louise Pinder - e aveva sostituito i pasti con i beveroni dietetici, allenandosi anche duramente in palestra. Ma il motivo dei suoi bassi livelli di potassio resta ancora poco chiaro. Non c’è, infatti, una spiegazione definitiva. Ho cercato di vedere se vi fosse un legame diretto fra il basso valore di potassio e la sua miocardite, ma entrambe sono comunque rilevanti nell’aver causato il collasso di Lucy». Una circostanza che non è stata chiarita nemmeno dall’autopsia eseguita dal dottor David Green che, pur avendo trovato delle cicatrici sul cuore della Prince, non è stato però in grado di spiegare perché il potassio nel sangue fosse così basso. «Probabilmente, per qualche ragione, i livelli sono scesi ancora di più - ha detto il patologo nella medesima udienza - e questo, unito al cuore già malato, è stato troppo pesante da sopportare per il suo fisico». Alla fine, il verdetto è stato "morte naturale", ma il sospetto che a far cedere il cuore di Lucy sia stata la folle dieta seguita dalla donna resta grande.



Commenti
Nome
Email
Commento
Altre notizie di
Sesso orale e tumore della bocca Esiste un collegamento
Le torture dei soldati indonesiani agli indigeni della Papua Video 1-2
Annozero, Gasparri contro Ghedini «Colpito da sindrome di Stoccolma»
L'ossessione del nemico
Cancro al polmone, italiane incoscienti Solo tre su cento si sentono a rischio
Bloccato oleodotto aeroporto di Parigi
«Faccio la cavia umana per 600 euro»
Marchionne: «Volkswagen
Il caso Dandini e l'identità di Raitre
Scontro di opinioni da Lilli Gruber
«Mi sono fermato per motivi umanitari»
Il Papa: «Gli inglesi si opposero al nazismo, ora non cedano al laicismo»
Fiat, via libera alla scissione
Il sindaco «La Lega non c'entra.
Afghanistan: incriminati 5 soldati Usa, uccidevano civili per divertimento
LA RIVISTA

VIDEO NEWS

SEGNALATI DA VOI
Pearl Jam - Arena, Verona 16.9.2006
Inviato da:
Mauro71
Guarda tutti

Pubblicità
  La redazione La tua pubblicità Contatti Mission Legal
  Login
  Log In / Sign Up



 
 
© Editrice Verona Autorizzazione Tribunale di Verona n. 1566 del 11.11.03